Anteprima mercato Serie A: gli acquisti possibili

Pitch

Si sa: il calciomercato è un moto perpetuo, non si ferma mai. Così, tolta la finestra di mercato, in cui le voci si concretizzano in affari o svaniscono nel nulla, il resto dell’anno è tutto un fiorire di rumor e indiscrezioni. A qualche settimana dall’apertura del calciomercato, dunque, quali sono le voci più insistenti, le manovre delle squadre principali di A? E che tipo di mercato sarà?

Juventus, Inter e Lazio, con Milan, Napoli e Roma subito dietro, saranno le squadre indicate dai pronostici di Serie A dei bookmaker come possibili vincitrici dello scudetto 2020-2021. Diamo dunque un’occhiata a come si stanno muovendo le big del campionato in vista della prossima stagione.

Cominciamo dai campioni d’Italia in carica, la Juventus, che si sta concentrando su due giocatori in particolare: Pogba e Arthur. Da tempo i bianconeri vorrebbero riportare a casa il gioiello francese, che a Manchester non ha avuto vita facile e, di sicuro, non ha avuto la costanza di rendimento dei tempi della Juventus. Secondo alcuni rumors, la Juve sarebbe pronta a mettere sul piatto Rabiot, protagonista di una stagione sottotono, e Douglas Costa.
L’altro obiettivo principale, Arthur Melo del Barcellona, andrebbe a coprire l’eventuale partenza di Pjanic, che non convince del tutto Sarri. Il talentuoso centrocampista brasiliano, però, sembra voler restare al Barcellona: i bianconeri, comunque, insistono.

Una voce sorprendente, poi, vuole la Juve sulle tracce di Neymar, che però vorrebbe tornare al Barcellona. Piace, ma non è una novità, anche Icardi: l’ex attaccante dell’Inter, probabilmente, non resterà a Parigi e le voci attorno al suo passaggio in bianconero sono tornate d’attualità.

E proprio l’Inter, in questi giorni, ha chiuso per l’ala greca Vagiannidis, uno dei giocatori più promettenti del calcio ellenico. Si continua a seguire Federico Chiesa, che nello scacchiere tattico di Conte potrebbe giocare sia sulla fascia sia davanti come seconda punta.

Il principale obiettivo pare però essere il giovane centrocampista del Brescia Sandro Tonali, classe 2000 che ha fatto stropicciare gli occhi per qualità tecnica e continuità di rendimento. Paragonato spesso a Pirlo, il giocatore sembra apprezzare l’interesse dei nerazzurri. A centrocampo, sempre vivo l’interesse per Vidal, pallino di Conte, mentre per l’attacco le voci più insistenti portano a Edison Cavani, attaccante del Psg: il problema potrebbe essere l’alto ingaggio dell’uruguaiano. Altro nome caldo è quello della punta Timo Werner, in forza al Lipsia, che potrebbe colmare l’eventuale partenza di Lautaro, attratto delle sirene del Barcellona.

Non sta a guardare il Milan, che potrebbe far sedere sulla prestigiosa panchina rossonera Ralf Rangnick, tedesco che ha guidato, tra le altre, il già citato Lipsia. Con lui potrebbero arrivare Boga, una delle sorprese di questa stagione di A, dal Sassuolo, e Halstenberg, terzino sinistro proprio del RB Lipsia. Piace, non da oggi, Icardi, mentre si vocifera di un possibile ritorno di Thiago Silva, forte centrale brasiliano, uno dei punti di forza del Milan campione d’Italia nel 2011.

Per l’attacco, occhi puntati anche su Thauvin, mentre in uscita il PSG osserva con interesse Bennacer e Theo Hernandez, che potrebbero portare la bellezza di 80 milioni nelle casse rossonere.

E la Lazio? Quella che si è rivelata la vera sorpresa della stagione, e che pochi giorni fa ha festeggiato il ventennale del secondo scudetto, sta già sondando il mercato alla ricerca di elementi per rinforzare la già buona rosa a disposizione di Simone Inzaghi. Si guarda con interesse a Castagne dell’Atalanta e Kumbulla del Verona, due giocatori dal rendimento sicuro, mentre si vocifera di un interesse per Dendocker del Wolverhampton e Luis Suarez del Real Saragozza. Infine, considerato l’infortunio di Lulic, per la fascia si cerca Tsimikas dell’Olympiakos.

Concludiamo la breve carrellata con Roma e Napoli: i giallorossi, così come il Milan, hanno messo gli occhi sul gioiellino del Sassuolo Boga e guardano con interesse anche all’esperto Bonaventura. Dall’Atletico Madrid potrebbe arrivare il terzino colombiano Arias. Altro nome sul taccuino della dirigenza della Lupa è quello di Montiel. Il Napoli pare prepararsi a una specie di rivoluzione: le voci danno per partente Koulibaly e in arrivo Nandez dal Cagliari (piace a Gattuso). Lascerà Napoli anche Callejon, mentre potrebbe arrivare Petagna. Possibili partenti anche Milik e Allan. Il grande sogno? Everton Sousa Soares del Gremio.

Relevant news